martedì 19 marzo 2013

Torta Caprese al cioccolato: nata per caso da un'isola chic

Ebbene si, l'adorabile Caprese è nata per puro caso... il cuoco si è dimenticato la farina! Ed eccoci qui a raccontare questa delizia, adatta anche ai celiaci vista la dimenticanza, a base di mandorle e cioccolato.
Già solo tostare le mandorle per me è esilarante, il profumo mi stordisce.
Se poi ci aggiungi il cacao e il cioccolato... mmmmmmm che delizia!
Per la decorazione, come ogni cosa chic, non bisogna esagerare. Come diceva Coco "Quando stai per uscire guardati allo specchio e togli qualcosa" e quindi  del semplice zucchero al velo sarà sufficiente.
Ma cosa si può fare con lo zucchero al velo!
Basta lasciare libera di esprimersi la vanitosa che c'è in ognuna di noi e ricordarsi che anche la torta è donna e come tale va trattata!
E allora tirate fuori qualche pizzo e merletto e via!

Non vi propongo la ricetta originale che prevede l'uso del cioccolato fuso all'interno dell'impasto ma una ricetta diciamo "a quattro mani" ovvero la mia versione della Caprese di Montersino!

Ingredienti per una torta da 24 cm (10-12 porzioni)
75 gr di mandorle
150gr mandorle pelate
150gr burro ammorbidito
120gr zucchero al velo
3 uova intere
2 tuorli
1 albume
30gr cacao amaro
3 cucchiai di zucchero semolato
150gr cioccolato fondente (non previsto nella ricetta di Montersino)

Tostare le mandorle e tritarle poi finemente con 1 cucchiaio di zucchero semolato.
Montare il burro con lo zucchero al velo finchè avrete un bel composto morbido.
Aggiungere la farina di mandorle e continuare a montare. Aggiungere poi le uova intere, i tuorli e il cacao.
Ridurre a piccole scaglie 50gr di cioccolato fondente e unirle al composto.
A piacere potreste aromatizzare con un liquore (io non l'ho fatto per gustarmi completamente la mandorla).
A parte, montare gli albumi con 2 cucchiai di zucchero.
Unirli delicatamente al composto di mandorle.
Versare il tutto in una tortiera da cm 24 (io ne ho usata una in silicone per non dover imburrare e infarinare) e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.
L'interno dovrà rimanere morbido.
A bagnomaria sciogliere il cioccolato rimasto e far raffreddare.
Una volta sfornata la torta, versare il cioccolato sulla torta ancora nello stampo. Lasciar raffreddare il tutto per qualche ora almeno (io tutta la notte) e quando il cioccolato sarà solido sformare e decorare con lo zucchero al velo.


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di “Marzo” {#Vogliadi…#Torte} di @oggipanesalamedomani


e al contest di No Sugar please


25 commenti:

  1. Io adoro la caprese come non potrebbe essere dato che ha le mandorle!!??

    RispondiElimina
  2. La caprese resta sempre una delle mie torte preferite, semplice e veloce con gusto impagabile!

    RispondiElimina
  3. Ciao Valy!! E' stupenda! Però purtroppo i dolci per il contest devono essere tassativamente senza zucchero, almeno nell'impasto, che deve essere sostituito con qualcos'altro.. :( Ti prego però di partecipare con qualcos'altro, la fantasia non ti manca e c'è ancora tempo! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ops pensavo che dovesse essere senza uno degli incriminati! vabbè provo a inventarmi qualcosa. ma se uso lo sciroppo di grano/malto? io sono un pò contratria all'utilizzo di dolcificanti (sia aspartame che maltitolo) mi danno l'idea di chimico...

      Elimina
  4. una torta veramente tres chic! io però se tolgo ancora qualcosa ai miei ornamenti devo togliermi la pelle ;-) Dovrei seguire Coco al contrario. Intanto prendo un po' di torta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah io invece che sono vanitosissima faccio diventare vanitose pure le torte!

      Elimina
  5. Una torta e che tortaaaa! :) Gnam :)

    RispondiElimina
  6. che meraviglia e come mi piace tutto quel merletto intorno!
    brava
    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  7. che bello questo blog!! la tua torta e' deliziosa, ti seguo con piacere.
    Ti lascio il mio link se ti va passa da me http://wonkabakery.blogspot.it
    un bacio
    Silvia

    RispondiElimina
  8. "La torta è donna e come vale va trattata" è una perla assoluta ;-)
    Buona giornata!
    Bisu di Insane Bazar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto ho dei momenti di saggezza ;-)

      Elimina
  9. Bellissima la decorazione! La caprese è una delle mie torte preferite. Proverò la tua versione. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo dire che a me di solito non fa impazzire sarà perchè la fanno in tutte le pizzerie simil napoletane che ci sono a Torino e magari usano quelle industriali però questa era davvero buona e soprattuto non era asciutta all'interno!

      Elimina
  10. Complimenti cara, che versione speciale della adorata Caprese..mi ha colpita molto e dunque proverò a ripeterla!
    Baci
    Federica

    RispondiElimina
  11. Bellissima torta... Con la tua descrizione mi hai fatto venir voglia di mangiarne una fetta! :-)
    Giudy

    RispondiElimina
  12. Wow davvero affascinante!!! Decorata così non sembra nemmeno una torta :P
    Buonissima e bravissima te! :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. che decorazione elegante. posso prenderne una fetta da mangiarla con il caffè? ciao a presto

    RispondiElimina
  14. Ma guarda! La caprese! pensa che l'ho appena appena pubblicata anche io (in bianco però).
    La tua versione mi piace moltissimo e la presentazione è a dir poco divina.
    Complimenti come sempre Valy!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da te è un onore mia cara Elena!

      Elimina
  15. E' una versione nuova per me che proverò sicuramente...
    comunque guarda un po' qui una sorpresa per te http://wp.me/p2dgW3-em

    RispondiElimina
  16. La decorazione in effetti mi piace un sacco, ho usato proprio dei merletti come stencil!

    RispondiElimina
  17. Geniale la decorazione con i merletti! Grazie per averla inserita nella raccolta Voglia di Torte, in bocca al lupo (tra un po' repinno e carico su Fb, promesso!)
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per la visita. La tua opinione è importante per me e per il mio blog. Non sempre riuscirò a rispondere ma non avere dubbi, di sicuro avrò letto!

Vuoi stuzzicare il palato dei tuoi amici?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...