venerdì 17 maggio 2013

Torta alle carote light senza burro e senza olio



Quando la salute comincia a fare i capricci e devi eliminare i grassi dalla tua dieta per via del colesterolo, capisci che stai invecchiando.
Ho una forza di volontà abbastanza ferrea, per fortuna, e quindi mi posso impegnare in una dieta. Almeno ci posso provare senza l’ausilio di Dukan, Tisanoreica e affini. Io sono assolutamente contraria a tutti questi signori.
Non credo che niente sia gratuito e avendo perso 25 kili da sola, posso parlare per esperienza.
È inutile continuare a rincorrere le chimere delle diete facili, che fanno perdere peso solo dove vogliamo, senza avere fame.
Ci credete davvero?
Io no.
Forse è vero che si può dimagrire più velocemente grazie a queste diete che ci propongono, ma poi? Vi siete mai chieste cosa succede dopo? Non nel senso se si riprendono o no quei chili che si sono persi… Nel senso, vi siete mai chieste quali sono le conseguenze sul nostro corpo di uno stress come quello di andare in chetosi? Fra 5 anni, fra 10 anni, fra 15 anni?
Siamo donne.
La nostra fertilità? La bellezza della nostra pelle? I capelli, le unghia? Non siamo fatte solo di sedere, pancia e cosce… non dimentichiamolo.
Non dimentichiamo che una persona prima di tutto la guardi in faccia.
Il punto non è quanti chili possiamo togliere, perché vi ricordo che esistono due modi pressoché infallibili: il digiuno e la corsa…
Il punto è che la bellezza si misura in quanto riusciamo a preservarci grazie ad una dieta sana ed equilibrata, o credete davvero che mangiare 300gr di carne rossa comprata in una catena della grande distribuzione, proveniente da un allevamento di chissà dove (e come) ci faccia bene tutti i giorni???
Il nostro corpo è una macchina che, per funzionare bene, ha bisogno di equilibrio.
Questo non vuol dire che per compiacerlo dobbiamo mangiare un chilo di cioccolato!
Fare attenzione sempre, tutti i giorni, a ciò che mangiamo e come mangiamo.
Credo che sia l’unica soluzione…. E non è facile…
Se poi hai il colesterolo… evitiamo tutti i grassi e condimenti vari… e il dolce ce lo teniamo per la colazione della domenica….

Ingredienti per 8 persone
200gr carote pelate
150gr zucchero
150gr mandorle pelate
40gr farina
2 uova
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
qualche goccia di essenza di mandorla amara
1 cucchiaino di lievito per dolci
la scorza grattugiata di mezzo limone
il succo di 1 limone + 1 cucchiaio di zucchero a velo

Tritare o grattugiare le carote e tenere da parte.
Tritare lo zucchero con le mandorle fino ad ottenere una polvere fine.
Aggiungete la farina, il lievito, le uova, le essenze e la scorza di limone e tritate alla massima velocità. Unire infine le carote e amalgamare bene.
Versare il tutto nello stampo imburrato e infarinato o direttamente in uno in silicone del diametro di 22 cm e mettete in forno caldo a 160° per circa 20 minuti.
A cottura ultimata, sfornate e bucherellate con uno stuzzicadenti.
Sciogliete lo zucchero al velo nel succo di limone e versatelo sulla torta.
Lasciate raffreddare, sformare e cospargere di zucchero al velo

23 commenti:

  1. E si! In fondo noi siamo quello che mangiamo e l'età ce lo fa ricordare. Col tempo ho studito ricette senza burro e pochissime uova, ti assicuro che si mangia benissimo comunque. Terro' presente anche questa sana torta....Susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah certo bisogna solo ingegnarsi un po' perché a me non piacciono i surrogati di dolce con cose chimiche ecc. Preferisco poi non mangiarli

      Elimina
  2. prima di tutto:bellissimo post, concordo con tutto quello che hai scritto!!
    e poi un commento al tuo dolce che è fantastico!
    amo molto le torte alle carote e proprio la settimana scorsa ne ho fatta una che è stata un successo. Ora voglio provare la tua ricetta senza burro, proprio perché in questo periodo sono in cerca di ricette light, non tanto per me ma perché voglio farle mangiare alla mia bambina e non voglio cominciare ad imbottirla di grassi.
    un bacio e grazie
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo x la bambina perché la maggior parte delle cellule di grasso si formano da piccoli. Le fai un grande regalo x il futuro!

      Elimina
  3. hai ragione i danni di diete sbagliate o dimagrimenti improvvisi si vedono poi nel tempo. E in barba alla ciccia ti rubo una fetta di questa torta laight deliziosa :)
    http://viviincucina.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Sono pienamente d'accordo con te..il nostro corpo è una macchina perfetta che ha bisogno della giusta quantità e qualità di carburante per viaggiare bene e a lungo...boicotto tutte le diete "alla moda" e preferisco mangiare sano ogni giorno senza dover ricorrere al digiuno a 15 gg dalla prova costume..ma stiamo impazzendo??!! La tua torta me la farei volentieri fuori anche subito..colazione, merenda, dessert..la trovo ottima in ogni momento della giornata per una dolce e sana coccola!
    Complimenti e buon WE cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello è che sta gente è proprio convinta! Se gli tocchi Dukan e fai notare che è stato radiato dall'ordine dei medici ti attaccano una filippica che parte da Galileo

      Elimina
  5. Una saggia riflessione, la tua... c'è tanta confusione secondo me quando si parla di diete, di tempi rapidi, di chimere di peso persi come per magia... credo che tutto sia un percorso, che il dimagrimento sia un procedimento lento, se vogliamo che si mantenga, che è fatto di sacrifici, certo, almeno per un periodo, ma senza privazioni assurde... equilibrio è la parola giusta, hai fatto bene ad usarla.
    Detto questo, la tua torta ha un aspetto (e un colore) veramente molto sano e naturale! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo l'equilibrio è una metà difficilissima da raggiungere e soprattutto mantenere tante volte io ancora lo perdo ma per fortuna nel senso che mangio troppo poco.... Ma è un discorso forse più complesso

      Elimina
  6. Valy è bellissimo questo dolcetto! Io sono a dieta da quasi 20 giorni... ecco spiegato il motivo del mio blog in stand-by. Mi sa che dovrei orientarmi anch'io vero il light :D
    Non posso che essere d'accordo con te. Conosco molte persone che fanno certe diete iperproteiche tipo la Dukan... Che a primo impatto dimagriscono e anche molto... ma poi? Pelle cadente, smagliature, ripresa dei kg persi non appena iniziano a mangiare normalmente... meglio una sana dieta mediterranea, fatta a lungo nel tempo e non drastica. Io ho già perso 4 kg e mi sento decisamente meglio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ps: e questa ricetta me la segno, voglio proprio provarla :)

      Elimina
    2. Anche io sto dimagrendo, certo faccio quel sacrificio ma ne vale la pena. Secondo me ci sono un sacco di ricette interessanti light. Ora mi butterò sul l'utilizzo degli albumi

      Elimina
  7. Concordo in pieno con quello che dici. Infatti io sto molto attenta a quello che mangio e quando trovo ricette sane e buone come la tua, me la segno. Grazie tantissimo. Complimenti.

    RispondiElimina
  8. Parole sante Valy,
    io di chili ne avevo persi 32 e sono d'accordo con te. Aggiungo che se ingrassiamo tanto, forse dobbiamo chiederci anche "perché" mangiamo oltre a "quanto e come". Io ci sono arrivata dopo, quando, non avendo risolto il "perché", dopo averne persi 32 ne ho ripresi 10 e ho deciso di rivolgermi a una terapeuta.
    Finito questo pippone autoreferenziale... devo dire che non ho ancora trovato la ricetta di una torta di carote decente, per cui proverò questa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che non è male perché quel profumo di mandorla amara è interessante!

      Elimina
  9. Sono assolutamente d'accordo con te,mai fatte diete di quei "signori" la e non perchè non ne avessi bisogno ma semplicemente perchè le trovo sconsiderate e inaffidabili.Complimenti a te Valy che sei riuscita da sola a perdere lo stesso quantitativo di kili che dovrei perdere io e che non mi entra in testa da fare.
    Posso chiederti se li hai più ripresi o se sei riuscita a scrollarteli definitivamente ? dammi una speranza!
    la torta è deliziosa le carote così rendono da non credere.
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà ne ho ripresi circa 10 ma tieni conto che ne pensavo 58 e sono alta 180 cm. Li ho ripresi in circa 10 anni e in due momenti precisi: quando ho iniziato a lavorare perché non potevo più fare tanto sport e quando sono andata a convivere. E di solito anche persone che sono nate magre in queste due occasioni ingrassano

      Elimina
  10. Sagge parole!
    e ricordiamoci che si può mangiare bene e mangiare sano allo stesso tempo.
    Le due cose non vanno assolutamente in disaccordo. E la tua ricetta ne è un esempio! Gnammi! :)
    E' bellissimo l'arancione delle carota. Chissa come viene con quelle viola?
    ciao Leonardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci avevo pensato. Di sicuro viene bella ma nn saprei per il sapore

      Elimina
  11. mmm che buona!!e colori!!!
    bacio a presto

    RispondiElimina
  12. Complimenti! Proverò in questi giorni la tua ricetta senza troppi sensi di colpa!!! Grazie :)

    RispondiElimina
  13. Mi piace il tuo blog, complimenti... ora faccio un ulteriore giretto, grazie!

    RispondiElimina

Grazie per la visita. La tua opinione è importante per me e per il mio blog. Non sempre riuscirò a rispondere ma non avere dubbi, di sicuro avrò letto!

Vuoi stuzzicare il palato dei tuoi amici?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...