martedì 3 settembre 2013

Piccola Parmigiana estiva quasi light

Ed eccoci qui! Vacanze finite, tornati a casa, a lavoro, fra un pò si torna anche a scuola.
Tanti buoni propositi per l'anno che inizia... purtroppo credo meno dolci... uno dei motivi della mia lunga assenza di cui vi chiedo scusa... al più presto vedrete che è per un buon motivo!
Ricominciamo con un piatto salato, il più tipico della tradizione meridionale, la parmigiana di melanzane...
La tradizione, come la fanno mia madre e mia nonna, vorrebbe:
Melanzane tagliate a fette sottili impanate in uova e farina e fritte.
Mozzarella
Sugo di Pomodoro
Formaggio grattuggiato
Mortadella (opzionale)
Non saprei dove posizionarlo all'interno delle portate, non ho mai capito se è un secondo piatto, un antipasto o un contorno... direi che piatto unico sarebbe la classificazione migliore ma, chi di voi è stato al Sud, sa bene che il concetto di piatto unico non esiste!
Vi propongo una variante profumatissima al pesto e decisamente meno calorica ma vi assicuro ricchissima di gusto!
Pirofila Le Creuset


Ingredienti per 2 persone:
1 grossa melanzana scura
200gr mozzarella
400gr pomodori pelati
1 scalogno
3 cucchiai di pesto di basilico
Parmigiano grattuggiato
olio, sale, pepe, basilico

Tritate lo scalogno e soffriggetelo leggermente con un cucchiaio d'olio in una grossa padella.
Unire il pomodoro, qualche foglia di basilico e mezzo cucchiaino di zucchero, eventualmente un pò d'acqua. Coprire e lasciar cuocere a fuoco basso.
Lavate la melanzana e tagliatela nel verso lungo a fettine sottili.
Grigliatele su una padella antiaderente o in forno, come siete abituati. Salate e pepate.
Tritare la mozzarella.
Pirofila Le Creuset
A fine cottura, condite il sugo con sale e pepe e aggiungete il pesto.
In una pirofila, versate un cucchiaio di salsa, disponete le melanzane, cospagete di mozzarella, sugo e parmigiano e ricoprite con altre melanzane. Proseguite con gli strati, fino ad esaurimento degli ingredienti, in ultimo chiudete con le melanzane cosparse di sugo e parmigiano.
Infornare in forno acaldo a 200° per 20 minuti. Se la mozzarella avrà rilasciato troppo liquido, proseguite nella cottura fino ad assorbimento.
Lasciate raffreddare 10 minuti in modo che il tutto si compatti.

14 commenti:

  1. Anche per me è un piatto unico, ma essendo del nord... non faccio testo! :P complimenti, sembra deliziosa! Baci

    RispondiElimina
  2. Ciao Valy, bentrovata :) Se la tua assenza è dovuta a un buon motivo non possiamo che essere felici per te e poi siamo qui ad aspettarti :) Adoro la parmigiana e la tua è invitantissima, pure light... cosa volere di più?! ;) Complimenti e un bacio, buona serata :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottimissimo motivo!!!! fra un pò arriva un nuovo contest così sveliamo il segreto!!!

      Elimina
  3. Ciao Valy, hai ragione, purtroppo le vacanze fuggono via sempre troppo veloci!!!!! Perchè propositi meno dolci ????
    Beh, in attesa di tue notizie, mi gusto la tua versione della parmigiana, mi piace moltissimo . E poi l'aggiunta del pesto al sugo è proprio una chicca.
    Un bacio e buona notte

    RispondiElimina
  4. Ciao Valy, bentornata!! Le vacanze sono sempre troppo corte e non ci si fa in tempo a rilassare che boom rieccoci qui!! Per fortuna che ci pensa la cucina a farci volare un po' via con la fantasia ;)
    Questa parmigiana è davvero ottima e cosa ancora più ottima è che è light! :P
    Complimenti!
    Un bacione e buon proseguimento! :**

    RispondiElimina
  5. Buonissima la parmigiana, anche io quando la faccio uso le melanzane grigliate...ma le spennello con un po' d'olio prima di passarle alla griglia...una via di mezzo, insomma! ;)
    Bentornata e siamo in attesa delle news!

    RispondiElimina
  6. Anch'io la faccio con la mortadella e melanzane fritte e in effetti ha tutto un altro sapore...però non disdegno nemmeno la versione light! ;-) un bacio

    RispondiElimina
  7. Ma sai che io la "vera" parmigiana non l'ho mai mangiata?? a casa mia si fa con le melanzane cotte nella piastra,pomodoro e parmigiano... una versione light insomma!!! La tua variante con il pesto e lo scalogno oltre al pomodoro mi piace propio tanto!!

    RispondiElimina
  8. Bello il blog e le ricette . Se ti piace la cucina , passa da me e condividiamo insieme questa passione
    http://soulinthefood.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia lettrice fissa e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    RispondiElimina

Grazie per la visita. La tua opinione è importante per me e per il mio blog. Non sempre riuscirò a rispondere ma non avere dubbi, di sicuro avrò letto!

Vuoi stuzzicare il palato dei tuoi amici?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...